Privacy Policy Informativa relativa al trattamento dei dati personali dei clienti ai sensi del regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”)
I.V.G.RA. Srl | Via Canala 55/D | 48123 Ravenna | P.Iva 02274160395 | Tel: 0544/501941

I.V.G.RA.

L’Istituto Vendite Giudiziarie di Ravenna è Concessionario del Ministero della Giustizia per il Circondario del Tribunale di Ravenna. Il presente sito internet è destinato all’inserimento degli avvisi di vendita di cui all’art. 490 C.P.C. (DM 31/10/2006).

Condizioni di vendita

Nel giorno fissato per la vendita l’istituto vendite giudiziarie su incarico dell’autorita’ giudiziaria, procede all’apertura degli incanti per le attivita’ che di volta in volta verranno presentate per l’aggiudicazione. Le merci vendute sono esitate come viste e piaciute nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza pertanto nessuna garanzia sulla funzionalità e senza diritto di recesso da parte dell’acquirente insoddisfatto. Eventuali vizi o difformita’ della cosa venduta anche se occulti oltre ad eventuali oneri non considerati al momento della vendita non potranno dare luogo ad alcun risarcimento indennita’ o riduzione di prezzo. Il pagamento deve essere necessariamente eseguito al termine dell’asta a mezzo di contante fino all’importo di €.2.999.99 oltre tale importo il pagamento avviene a mezzo di acconto da versare immediatamente ed il residuo restante a mezzo bonifico bancario o assegno circolare da versare il giorno non festivo successivo alla data dell’asta. In caso di mancato pagamento le attività verranno rimesse in vendita sotto la responsabilita’ dell’aggiudicatario inadempiente ai sensi della’art.540 c.p.c. procedendo all’asta in danno. Il ritiro dei beni acquistati è a carico dell’acquirente e deve essere effettuato entro il giorno successivo non festivo, in caso contrario sarà applicata una tariffa giornaliera di custodia come da d.m. 11/02/1997 n.109 e successive modifiche. La fattura verrà intestata alla persona fisica presente in sala e per legge non sono ammesse offerte per persone da nominare se non presenti. Chi acquista in nome e per conto di società dovrà esibire documentazione estratto della camera di commercio o eventuali procure ad acquistare. Le autovetture vendute potranno essere ritirate solamente con copertura assicurativa o mediante utilizzo di targa di prova o carro attrezzi. Ad aggiudicazione avvenuta l’acquirente dovrà fornire documento d’identità valido e codice fiscale per l’intestazione dellla fattura. La fattura non potra’ essere variata nell’intestazione. Per il solo fatto di concorrere ad un’asta giudiziaria l’acquirente è edotto di tutte le responsabilità inerenti.
I.V.G.RA. Srl
Istituto Vendite Giudiziarie di Ravenna